Cosa fare per

N.B.: Per qualsiasi operazione di sportello, presentarsi muniti dell’ultima bolletta quietanzata.

Pratica di subentro
L’utente subentra ad un precedente intestatario.

Condizioni necessarie:
La precedente utenza deve essere disdettata dal vecchio intestatario prima di poter attivare il nuovo contratto.

Documenti necessari:
Documento d’identità, codice fiscale, dati catastali, contratto di affitto se esistente, matricola del contatore. La lettura iniziale del subentrante deve essere la lettura finale della vecchia utenza disdettata.
L’attivazione verrà eseguita entro 7 giorni lavorativi dalla stipula del contratto.

Attività commerciali
Visura camerale della società, Partita IVA, firma del legale rappresentante (munito di documento d’identità) o persona autorizzata da delega scritta, contratto di affitto se esistente. dati catastali. La lettura iniziale del subentrante deve essere la lettura finale della vecchia utenza disdettata.
L’attivazione verrà eseguita entro 7 giorni lavorativi dalla stipula del contratto.

Pratica di attivazione nuovo allacciamento

L’utente attiva un nuovo servizio per un immobile di nuova costruzione o dove non sia presente alcun contatore.

Condizioni necessarie:

E’ necessario richiedere il sopralluogo di ns. tecnico che provvederà a stilare il preventivo sulla base del lavoro da eseguire. A questa richiesta deve essere allegata:

  • estremi del permesso di costruire o D.I.A.;
  • per le opere abusive estremi del permesso in sanatoria;
  • dichiarazione sositutiva di atto notorio (per gli immobili costruiti anteriormente al 1977).

L’allacciamento verrà eseguito entro 30 giorni lavorativi dalla data del pagamento del preventivo.

Per l’installo del contatore occorre stipulare contratto di fornitura allegando:

documento d’identità, codice fiscale, dati catastali, contratto di affitto se esistente.

L’installazione del contatore verrà eseguito entro 7 giorni lavorativi dalla stipula del contratto.

Attività commerciali

Visura camerale della società, Partita IVA, firma del legale rappresentante (munito di documento d’identità) o persona autorizzata da delega scritta, contratto di affitto se esistente, dati catastali.

L’installo del contatore verrà eseguito entro 7 giorni lavorativi dalla stipula del contratto.

Pratica di disdetta
Indicazione dell’utenza da disdettare, un indirizzo di recapito cui inviare la bolletta di cessazione, un numero telefonico da contattare per piombare il contatore qualora non sia accessibile al personale Gestione Acqua.
Richiesta verifica funzionalità metrica
Cosa fare per